Vivian Maier – Una fotografa ritrovata

vivian_maier_una_fotografa_ritrovata_large.jpg

Al museo In Trastevere, fino al 18 giugno, è possibile visitare la mostra: Vivian Maier, una fotografa ritrovata. In esposizione ci sono 120 fotografia dell’ormai famosa bambinaia fotografa. Presenti anche una selezione di scatti a colori e alcuni filmati in Super 8, proiettati in una sala dedicata.

foto_4_gallery.jpgfoto_5_gallery.jpgfoto_8_gallery.jpg

L’esposizione è splendidamente allestita per viaggiare nello sguardo della fotografa. La sua visione delle persone, e la sua curiosità compulsiva, emergono tanto dai ritratti, quanto dalle foto della spazzatura. Vivian Maier fu indubbiamente una fotografa compulsiva che affinò sempre più il suo occhio, attraverso migliaia di fotografie, e spinta da una ricerca quasi istintiva di voler conservare quelle visioni di vita quotidiana.

foto_10_gallery.jpgfoto_11_gallery.jpgfoto_9_gallery.jpg

La mostra è assolutamente godibile, interessante e visivamente ricca di fotografie eccezionali. Imperdibile per gli appassionati e non solo. Consigliata anche la visione successiva, per chi ne abbia la possibilità, del documentario “Alla ricerca di Vivian Maier”, che vi farà scoprire anche la donna dietro la fotografa.

This entry was posted in Esposizioni and tagged , .